ESM – Festà 4 – 2

TRIPLETE (altro che quella del Mou!)

Ebbene si, Il nostro puntero da lungo assopito, si è svegliato, e adesso chi lo ferma più!!! La bellissima tripletta di Palla, entra nella storia dell’ Equipe come la prima di tutti i tempi. Una giornata che non prometteva niente di buono, si è trasformata in una gloriosa chiusura del girone di andata con una sonante vittoria a discapito dei miei compaesani del Festà. Cantate le glorie di Palla, rimane di fare i complimenti a tutti per la bella prestazione e per la grinta profusa durante tutto il match. Adesso godiamoci la pausa invernale, ripigliamoci da tutti gli acciacchi fisici e affiliamo i coltelli per strappare dalle grinfie di Bruno il trofeo di calcetto 2010/2011.
PS fatevi belli che mercoledi c’è la foto!

Polen eser di zugador?

Annunci
Published in: on 23 novembre 2010 at 00:07  Comments (2)  

Meridiana – ESM 0 – 2

Vittoria!
Finalmente, come il sole dopo la tempesta, è arrivata la seconda vittoria di questo campionato. Nonostante le assenze per infortunio aumentino di giornata in giornata, i prodi guerrieri gialloneri che sono scesi in campo sabato, hanno saputo cogliere e sfruttare le occasioni, e portato a casa tre bellissimi e importantissimi punticcini. Ricordo che nonostante la pochezza degli avversari, l’anno scorso i punti portati a casa tra andata e ritorno è stato uno. Si festeggia inoltre il bel gol del nostro pulcino Matteo, che promette d’ora in poi di fare la doccia con noi, la prodezza del funambolico Pulce, la rete inviolata di Nadoni junior e l’esordio stagionale di Nadoni senior, che nonostante i pronostici degli scettici, riscende in campo a onorare la maglia. CUORE GIALLONERO.
Published in: on 15 novembre 2010 at 20:39  Comments (1)  

ESM – Gaggio 1 – 2

Mea culpa
Ogni volta che ho avuto l’onore di calciare un calcio di rigore per la nostra squadra, ho sempre avuto la sensazione di sentire la fiducia dei venti miei compagni di squadra nelle gambe. Ogni volta che la palla è poi finita in rete, ho sempre avuto la certezza che quel gol, venisse segnato un po’ da tutta la squadra. Ogni volta… Sabato però, è andata in modo diverso. La palla non è andata in rete, e il rammarico personale si è moltiplicato per venti. A nulla è valso il bellissimo gol di Alan, a nulla è valsa la grintosa prestazione di tutta la squadra. Sono sicuro che ognuno di noi abbia provato una grande delusione alla fine del match, ma non è questo il momento di piangersi addosso, perchè la nostra classifica, ha bisogno più che mai di punti e sabato abbiamo un opportunità con la Meridiana che non possiamo fallire (come è successo negli anni indietro). Quindi (io in primis) dobbiamo mettere da parte il rammarico per quello che ci è scappato, e raccogliere le forze per prenderci ciò che ci spetta.
Published in: on 8 novembre 2010 at 08:08  Lascia un commento  

ESM – Ranger 0 – 0

Un punticcino che muove la classifica
Ricordo a tutti che domani sabato 30 ottobre, non si gioca.
La partita è stata posticipata a mercoledi sera.
Ciao a tutti
Published in: on 29 ottobre 2010 at 23:09  Lascia un commento  

S.Anna – ESM 2 – 1

Tutti in ritiro!
Un punto nelle ultime tre partite, fa scattare lo stato di crisi, e se fossimo una società stipendiata di alto rango, sicuramente il presidente ci manderebbe tutti in ritiro. Non credo che però sarebbe considerata una grossa punizione, anzi verrebbe trasformata immediatamente in gita, e si potrebbe risolvere tutti i problemi alla "vècia manèra" facendo saltar fuori in ognuno di noi le "meglio qualità extra sportive". Vorrei sdrammatizzare la situazione creatasi, guardando il bicchiere mezzo pieno; Si può dire che c’è stato un sostanziale miglioramento rispetto alla partita con il Maranello (…e ci voleva poco!), ma sostanzialmente questo non basta. Cercando di analizzare cosa non va, salta subito all’occhio, come ha ricordato anche Macs all’ultimo allenamento, che continuamo a prendere troppi goal. Nessuno pensi che il problema sia legato solamente alla difesa o al portiere, perchè a tutto questo corrisponde almeno in pari proporzione i goal o i passaggi sbagliati. La responsabilità va divisa in parti uguali fra tutti quanti. Resta però fondamentale e di primaria importanza l’obbiettivo di partire nella ripresa proprio da qui; PRIMA IMPARIAMO A NON PRENDERLI, POI A FARLI.
Published in: on 17 ottobre 2010 at 23:04  Lascia un commento  

ESM – Maranello 0 – 4

RIPIGLIAMOCI!
Ci sarà da soffrire parecchio, per ribaltare al ritorno, questo brutto risultato.
Prendere quattro goal in casa è molto umiliante… Speriamo di riuscire a riprenderci già da sabato prossimo, magari con l’aiuto di un qualche rietro illustre, anche perchè contro il Maranello ne mancava di gente! Non è bello trovare delle scusanti, in questo caso però, è forse l’unica attenuante accettabile per giustificare la partitaccia di sabato.
Published in: on 12 ottobre 2010 at 22:49  Lascia un commento  

Samone – ESM 2 – 2


Gamberi Biccio

04 ottobre alle ore 20.34


Ho la febbre e non ho voglia di scrivere il solito editoriale….
Se volete potete farlo voi per me, poi lo trascriverò sul sito.
Grazie ciao a tutti


Emanuel Curedda

05 ottobre alle ore 0.26


Io penso solo che abbiamo fatto noi la partita, ovviamente ci meritiamo
un pò di fortuna in più e magari qualche arbitro più decoroso e
comunque c’è da dire che ancora non abbiamo perso e il cammino è ancora
lungo e che quest’anno possiamo davvero farcela ciao ragazzi ci si vede
mercoledi più inkazzati che mai forza equipe………….


Bruno Montorsi

05 ottobre alle ore 8.15


Si la solita equipe che contro il Samone soffre e regala, abbiamo avuto
le occasioni per vincere ma non abbiamo concretizzato. Comunque, come
dice ema, il cammino è ancora lungo e vedendo i risultati di sabato,
Gaggio a parte, mi sembra un campionato molto equilibrato. Bez
riprenditi altrimenti mercoledì ci guida l’allenamento
Giòòòòòòòòòòòòò!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Grazie per l’aiuto, Biccio.

Published in: on 5 ottobre 2010 at 16:12  Lascia un commento  

ESM – Deportile 2 – 1

Sulla buona strada
Nonostante potesse sembrare una formazione rimaneggiata, viste le numerose assenze, il mister Gamberi riesce a mettere in campo una bella formazione, quadrata, ordinata e consapevole della propria forza. All’ingresso in campo, vedendo le due formazioni entrare in campo, si notava un’ evidente differenza fisica, almeno per quel che riguardava l’altezza dei giocatori, i nostri avversari sembravano dei mostri. Ciò nonostante, al momento del fischio iniziale dell’arbitro, queste differenze venivano appianate e in alcuni casi superate dalla nostra formazione che dimostrava anche nei contrasti di non essere meno prestante dell’avversario. Lasciavano a desiderare invece, alcune decisioni arbitrali, sempre dettate da tuffi plateali o urletti poco convincenti, alle quali fortunatamente abbiamo sempre saputo rispondere prontamente. Ancora una volta ci portiamo in vantaggio con un calcio di rigore (grande Ema), e ancora una volta ci deve fare riflettere, quanto sia importante il nostro impegno nel non subirne. Fine primo, inizio secondo, ma la partita non cambia, troviamo infatti il raddoppio grazie ad una bella azione sulla sinistra conclusa in rete al volo dal funambolico Pulce. A nulla varrà il goal della bandiera del Deportile, subito in uno dei pochi momenti di distrazione della difesa. Bene così ragazzi! Teniamo bene a mente però, che siamo solo all’inizio e che la strada e molto lunga!

Chiedo in fine scusa a tutti per il ritardo di sabato. Come sapete bene anche voi, in certe occassioni le lancette girano più in fretta del normale… Cercheremo di non ripeterci.

Published in: on 27 settembre 2010 at 10:05  Lascia un commento  

Festà – ESM 2 – 2

Scampata disfatta!
Finalmente si fa sul serio. Pronti, via, e alla prima del ventesimo campionato per l’ESM si gioca nella terra, da me tanto amata, di Festà. In questa ridente frazione sui primi colli dell’ appennino emiliano, sovente il clima cambia umore, le temperature hanno sbalzi incontrollati e i venti soffiano improvvisi prima in una direzione poi nell’altra. Essendo noi una squadra di calcio ma anche un bel fenomeno naturale, abbiamo deciso di comportarci come tale, ambientandoci benissimo nel carattere poco stabile dei fenomeni atmosferici del loco. Buonissimo inizio, ottimo approccio alla gara, la concentrazione era al giusto livello, le chiacchere uscivano solo dalla bocca degli avversari, e la palla aspettava solo il momento più propizio per entrare nella porta dei nostri avversari. Il giusto pressing e il possesso di palla a favore, avevano indotto l’avversario a fare il più classico degli errori da calcio amatoriale: regalare il rigore. A distanza di un anno dall’intervento al crociato, non vi nascondo di aver avuto per un attimo il timore di sbagliare l’occasione più ghiotta per un calciatore. Ma così non è stato, e il lavoro di tutta la squadra nella prima frazione di gioco, veniva così premiato. Fine primo tempo, inizio del secondo e come da copione, comincia la girandola delle sostituzioni, che invece che portare forza fresca e continuità di gioco, causa evidenti cali di concentrazione e disunione nella squadra. Sono sicuro che ogni cambio fatto nel secondo tempo avesse pari valore del sostituito, ma nonostante questo non siamo riusciti a mantenere la stessa mentalità di squadra. Uno, due, ed eccoci a giocare una partita in svantaggio. Fortunatamente nell’ ultima occasione a nostra disposizione si è "riattaccata la luce" per un attimo, e l’azione Pulce-Bruno ci ha facilitato l’ ingoio di questo boccone, che senza il pareggio, sarebbe risultato troppo amaro!
Published in: on 20 settembre 2010 at 00:40  Lascia un commento  

ESM – Ranger 1 – 2

Caduta liberaaaaa
Finale di stagione disastroso, con errori grossolani in tutti i reparti, un punto in tre giornate non hanno bisogno di altri commenti.
Buon fine campionato, buon torneo e buona festa dell’ Equipe a tutti!
Per il resto se ne riparla a settembre…
Published in: on 30 maggio 2010 at 22:10  Lascia un commento